counter

domenica 12 febbraio 2012

H&S Hold'em (regole di gioco e strategia vincente)

H&S Hold’em Si tratta di un gioco di abilità con le carte, ispirato al Texas Hold’em. Si gioca utilizzando 28 carte in tutto: tutti i cuori, tutti le picche, il Re di quadri e il Re di fiori. I punti possono essere chiusi usando 5 carte (qualsiasi) tra le 4 comuni più le 2 personali. Tutte le carte (tranne le proprie 2) sono nascoste agli altri giocatori (in analogia con quanto avviene nel Texas Hold’em) e i giocatori non hanno informazioni esplicite circa gli avversari che siedono al loro tavolo. Il massimo numero di giocatori seduti a uno specifico tavolo è 10, mentre il minimo è 2 (modalità heads-up). Le specifiche tecniche per girare il “Flop”, il “Turn” e il “River” è qualitativamente identica all’Hold’em (con l’unica ovvia differenza che il Flop è formato da due sole carte). È possibile giocare utilizzando le regole da “torneo” o quelle da “cash game”. H&S è stato specificamente pensato come un “pot limit Hold’em”, ma esso può essere giocato in maniera ancora più aggressiva e spregiudicata nella configurazione “no limit”. Regole di gioco 2 carte personali per ciascun giocatore + 2 al Flop (carte comuni) + 1 al Turn (comune) + 1 al River (anch’essa comune). Ciascun giocatore, in tutto, ha a disposizione 6 carte per chiudere il miglior punto possibile e quest’ultimo è dato dalla migliore combinazione di 5 carte tra le 6 disponibili (3 comuni + le 2 personali o tutte e 4 le carte comuni più una sola di quelle personali). Qui di seguito sono riportati, dal più debole al più forte, i tipi di combinazione/punti possibili: • High Card // Carta alta • Pair // Coppia • Two pair // Doppia coppia • Flush // Colore • Straight // Scala • Three-of-a-kind (3 K) // Tris (3 Re) • Straight Flush // “Scala-Colore” (5 carte consecutive del medesimo seme) • Full House // Full (tris di Re più una coppia) • Four-of-a-kind (4 K) // Poker (4 Re) • Royal Flush “Scala-Reale” (questa combinazione rappresenta il “nuts” su qualsiasi board). Naturalmente, la peculiarità di questa variante risiede nel fatto che il valore delle combinazioni non è sempre (in tutti i casi) in relazione di perfetta proporzionalità inversa rispetto alla probabilità di chiudere il punto sottostante. Così, una buona strategia può essere quella di giocare (principalmente) per chiudere il Colore (o una Scala-Colore). La strategia di gioco è nettamente differente a seconda della specialità nella quale ci si sta cimentando (torneo o cash game). Si ricordi che questo gioco è stato creato (in prima battuta) per la modalità cash game, sicché la migliore (più adatta) implementazione possibile è quest’ultima (versione cash)! Strategia operativa Sotto il profilo strategico, le nozioni basilari includono la conoscenza mnemonica delle possibilità di chiudere un certo punto, sia pre-Flop, sia tra Turn e River. Ecco di seguito alcuni esempi. Supponiamo di giocare con A+banana a picche. Al Flop cadono 4 e 10 di picche: sappiamo che al 76.6% chiuderemo il colore nuts e quindi all-in facile (mossa EV++). Se invece giochiamo con in mano K-K, abbiamo il 32.7% di probabilità di chiudere un tris con le 4 carte comuni (giocata tricky, potenzialmente molto redditizia nel cash deep-stack) e lo 0.923% di fare poker. Interessante è il caso di un draw di scala al Flop: se abbiamo J-10 (off-suited) e al Flop cadono 9-8, abbiamo il 34% di possibilità di chiudere scala, ma, se (al Flop) scendono Q-9, chiuderemo scala al 51.1% (i K sono 4 e quindi abbiamo 2 outs in più per ogni street rimasta)... Le probabilità di chiudere una scala-reale sono di 46/376740 e 10 volte superiori per la scala-colore “generica”, quelle di fare poker 276 sullo stesso denominatore, per il tris (o il full o il poker) 2300/376740, mentre per il colore (o la scala-colore o la scala-reale) 59202/376740. Il principio strategico fondamentale, è pertanto quello di "pushare" mani come A+carta suited, al fine di giocare prevalentemente per il colore "nuts" (in modo similare a quanto avviene nel poker Omaha).

H&S Holdem (playing rules plus winning strategy)

H&S Hold'em (playing rules plus winning strategy) (sPIqr official game) A skill game mainly based on Texas Hold’em plus asymmetric points distribution. It is played with only 28 total cards: every spade, every heart, the King of diamonds and the King of clubs. The points can be achieved using 5 cards (whatever) among the 4 common cards plus the 2 personal ones. All the cards are hidden (in analogy with the Texas Hold’em) and the players have no explicit info about opponents sitting at their table. The maximum number of players at the same table is 10, while the minimum is 2 opponents (heads-up mode). The technique to take the “Flop”, the “Turn” and the “River” is identical to the Hold’em. You can play using tournament rules or the cash game ones. H&S would be a “pot limit” Hold’em game, but it could be played in the most aggressive way through the “no limit Hold’em” configuration. Playing rules 2 personal cards for each player + 2 at the Flop (common cards) + 1 at the Turn (common) + 1 at the River (common). Each player has 6 total cards and his point is given by the best combination composed using 5 cards. This is the ranking of the possible points achievable: High Card Pair Two pair Flush Straight Three-of-a-kind (3 K) Straight Flush (five trails cards of the same suit) Full House (3 K + one pair) Four-of-a-kind (4 K) “Royal Flush” (this points is “nuts”) Obviously, the particularity is in the fact that the value of the combination is not always (in all the cases) linked to the rarity of the underlying point. So, a good strategy is to play (mainly) to close a Flush (or a Straight Flush). The playing strategy is different depending if you are playing in a tournament or in a cash game. Remember that this is a game created (in the first hand) for the cash game version, so the better implementation is this one (cash)! Playing strategy The basic strategic notions include a good knowledge about the chances to achieve a given point, before the Flop or at the Turn+River. A few examples are as follows. Let we have A+card (suited) of spades. The Flop is a 4 of spade plus a 10 of spade: 76.6% to get the nuts Flush. Thus, calling an all-in will be an easy EV++ choise. If we play with KK in our hands, 32.7% to get 3Ks using the 4 common cards (tricky move, mainly useful in a cash game) and 0.923% to reach the poker (plus 4% to close a Full-House). The case of a Straight draw at the Flop is quite interesting: let we have J-T (off-suited). The Flop is composed by 9-8: 34% to close the Straight, but, if the Flop is formed by Q-9, we will get 51.1% to close the point (because there are 4 Ks inside the deck – so we get 2 more outs on each remaining street).

giovedì 9 febbraio 2012

La redditività dei vivai delle principali società calcistiche europee

Recentemente ho effettuato uno studio sulla redditività (confronto tra costi e ricavi) dei vivai delle principali società di calcio europee. Mi sono concentrato particolarmente sul vivaio del Barcellona (la cantera bluagrana)... esempio di modello virtuoso per antonomasia. I risultati li trovate qui (compresa una modellizzazione del ciclo di vita di un calciatore professionista generico): http://www.scribd.com/doc/79486325/ANALISI-E-MODELLIZZAZIONE-DEGLI-EFFETTI-DEL-VIVAIO-SUL-BILANCIO-SOCIETARIO